fbpx
Turn your device verticaly

Misteri di Praga “Santa Maria della Vittoria”

19 Febbraio 2018 Categoria: Cechia

La chiesa venne edificata dai luterani tedeschi tra il 1611 ed il 1612, consacrata alla Santissima Trinità e costruita dall’architetto Giovanni Maria Filippi. Nel 1624 dopo la vittoria degli antiriformisti cattolici nella Battaglia della Montagna Bianca, l’imperatore Ferdinando II consegnò la chiesa ai carmelitani scalzi. I quali consacrarono la chiesa a Santa Maria della Vittoria.

Qui vi è custodita un’insolita reliquia, da molti considerata estremamente importante, si tratta di un bambino di cera proveniente dalla Spagna e giunto a Praga nel 1628. Viene chiamato il Bambin Gesù di Praga. La statua sarebbe stata realizzata da un eremita andaluso in seguito ad un apparizione di Gesù. I miracoli che gli vengono attribuiti sono molteplici.
Si dice che abbia protetto Praga dalla peste e dalla distruzione della guerra dei Trent’anni. Un priore tedesco scrivendo alcuni dei miracoli, diede il via a quello che poi sarebbe diventato un culto mondiale; ai giorni nostri la statua è visitata da un flusso continuo di pellegrini, specialmente dall’Italia, dalla Spagna e dall’America Latina. È una tradizione vestirla con abiti vistosi, che nel corso degli anni vari benefattori gli hanno donato. Il guardaroba del Gesù Bambino di Praga è attualmente costituito da più di 70 costumi donati da credenti di tutto il mondo.

Questa chiesa è anche conosciuta per quello che si trova esattamente sotto l’altare, vi sono delle catacombe e nel particolare una grande cripta del 1666 che fino al 1716, vi vennero sepolte più di 200 persone. Freddi e umidi sotterranei che contengono le salme di 3 carmelitani che dopo più di 300 anni si sono misteriosamente mantenute intatte. Non vi sono spiegazioni certe e le ipotesi fatte finora sono tre.

  • La prima di natura religiosa che santificando i corpi dei religiosi assurge al miracolo.
  • La seconda di natura scientifica secondo la quale particolari situazioni ambientali e la presenza di enzimi avrebbero permesso la conservazione.
  • La terza, infine, di natura esoterica che rivolge la sua attenzione ad una particolare energia. Le cripte si trovano esattamente sotto l’altare della chiesa e vi sono teorie secondo le quali antiche chiese erano state costruite sopra fonti di energia particolare. Energia che scaturirebbe direttamente dalla terra. E quella della chiesa di Santa Maria della Vittoria sarebbe talmente forte da aver preservato i corpi dei religiosi e distribuirsi su tutta la città, fino a rendere Praga, una “città magica“!
Views: 497
Copyright © 2019 Mysterium Tours s.r.o. - Visite Notturne Tematiche. Crediti